Ecco cosa fa il governo a guida PD per la buona scuola: altro che aiuto ai terremotati!!!

Riccardo Mercante - Ecco cosa fa il governo a guida PD per la buona scuola
Categoria: News / Tag:
15/06/2017 16:36:12

Solo pochi mesi fa il Governo nazionale prometteva che avrebbe assicurato il massimo sostegno alla nostra Regione, colpita così duramente dal terremoto e dal maltempo, prevedendo, tra i vari interventi, anche specifiche misure per il mondo della scuola. Addirittura in una circolare del Ministero dell'istruzione del 15 maggio scorso è previsto che nelle aree interessate dagli eventi sismici possono essere mantenute le classi già attivate anche in presenza di parametri inferiori rispetto a quelli stabiliti dalle norme.

Oggi, invece, scopriamo che lo stesso Ministero pare abbia deciso di tagliare 69 insegnanti nell'intera Regione, di cui 18 solo nella provincia di Teramo che è quella più colpita dai recenti eventi sismici e metereologici. Una riduzione drastica in barba alla Buona scuola, ai disagi subiti dal nostro territorio, alle promesse degli ultimi mesi che non è di certo il modo migliore per dare sostegno alle zone terremotate ed ai cittadini o per evitare lo spopolamento delle aree interne. Vedremo cosa risponderà il Ministro al nostro Portavoce, Gianluca Vacca, che ha presentato in Parlamento un'apposita interrogazione per chiedere se la riduzione sia reale e a quanto ammonta l'organico docenti assegnato alla nostra Regione per il prossimo anno.

Se questa è l'attenzione che il Governo nazionale e quello regionale a guida PD stanno riservando all'Abruzzo, nonostante quanto accaduto negli ultimi mesi, allora c'è veramente molto su cui riflettere e poco per stare tranquilli.

Riccardo Mercante